Home eventi a Roma La mostra dedicata a Edward Hopper. Al Vittoriano fino al 12...

La mostra dedicata a Edward Hopper. Al Vittoriano fino al 12 febbraio 2017

SHARE
mostra Edward Hopper. Al Vittoriano fino al 12 febbraio 2017 Roma

Al Complesso del Vittoriano – Ala Brasini dal 1 ottobre 2016 al 12 febbraio 2017 una grande mostra dedicata a Edward Hopper, icona dell’arte americana del XX Secolo, amatissimo dal grande pubblico. A grande richiesta dei visitatori, arriva (anzi torna) nella Capitale Edward Hopper, uno degli artisti più conosciuti e amati dal grande pubblico internazionale.
Hopper è stato per lungo tempo associato a suggestive immagini di edifici urbani e alle persone che vi abitavano, ma più che i grattacieli – emblemi delle aspirazioni dell’età del jazz – egli preferiva le fatiscenti facciate rosse di negozi anonimi e vedute di ponti meno conosciuti. Tra i suoi soggetti favoriti vi sono scorci di vita nei tranquilli appartamenti della middle class, spesso intravisti dietro le finestre durante i suoi viaggi, immagini di tavole calde, sale di cinema, divenute delle vere e proprie icone, come testimoniano alcuni celebri capolavori in mostra.
Hopper realizza anche notevoli acquerelli, durante le estati trascorse a Gloucester (Massachusetts), nel Maine, e a partire dal 1930, a Truro (Cape Cod Sunset, 1934). Opere che raffigurano dune di sabbia arse dal sole, fari e modesti cottage, animati da sensuosi contrasti di luce e ombra. Dipinti che evocano sempre delle storie, pur lasciando irrisolte le azioni dei personaggi.
La mostra è suddivisa in sei sezioni: ritratti e paesaggi, disegni preparatori, incisioni e olii, acquerelli e immancabili immagini di donne, sono tutti i protagonisti della retrospettiva romana.Narrando l’incredibile potenzialità dell’esperienza quotidiana che caratterizzò la sua opera, l’esposizione vuole essere una vera e propria “cifra hopperiana”, ereditata in molteplici campi dell’espressione visiva che hanno reso i suoi quadri poster, copertine di libri e citazione cinematografiche.
Circa 60 capolavori realizzati da Hopper tra il 1902 e il 1960, prestati eccezionalmente dal Whitney Museum di New York, tra cui le opere iconiche Le Bistro or The Wine Shop (1909), Summer Interior (1909), New YorkInterior (1921), South Carolina Morning (1955) e Second Story Sunlight (1960).
Prestito eccezionale è il complesso e seducente olio su tela Soir Bleu opera della lunghezza di circa due metri, realizzato da Hopper nel 1914 a Parigi.
mostra Edward Hopper a Roma Vittoriano fino al 12 febbraio 2017
All’esposizione delle opere si aggiunge una sezione del tutto inedita, dedicata all’influenza di Hopper sul grande cinema come nei film che hanno per protagonista Philip Marlowe, i lavori di Hitchcock – Psycho e Finestra sul cortile -, quelli di Michelangelo Antonioni, fino ai diversi riferimenti hopperiani ne Il Grido, Deserto rosso e L’eclisse.
In Profondo rosso, Dario Argento ricostruisce come “Nighthawks” la sequenza del bar; in
Velluto blu e Mullholland Drive, il grande David Lynch s’ispira a molte opere di Hopper, così come Wim Wenders in Paris, Texas e Todd Haynes in Lontano dal Paradiso e i fratelli Coen in L’uomo che non c’era.
Sotto l’egida dell’Istituto per la storia del Risorgimento italiano, con il patrocinio della Regione Lazio, in collaborazione con Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali di Roma Capitale, la grande retrospettiva dedicata a Edward Hopper è organizzata e prodotta da Arthemisia Group con il Whitney Museum of American Art di New York ed è curata da Barbara Haskell – curatrice di dipinti e sculture del Whitney Museum of AmericanArt – in collaborazione con Luca Beatrice.
La mostra vede come sponsor Generali Italia e come special partner Ricola, come sponsor
tecnico Trenitalia e media partner AD e Vogue Italia.L’evento è consigliato da Sky Arte HD.
Catalogo edito da Skira.

Edward Hopper – La Mostra
dal 1 ottobre 2016 al 12 febbraio 2017
Complesso del Vittoriano Ala Brasini
sito web www.ilvittoriano.com
via di San Pietro in Carcere, 00186 Roma
Per info e prenotazioni 068715111

ORARI
Dal lunedì al giovedì 9.30 – 19.30
Venerdì e sabato 9.30 – 22.00
Domenica 9.30 – 20.30
(La biglietteria chiude un’ora prima)

Aperture straordinarie
Martedì 1 novembre 9.30 – 20.30
Giovedì 8 dicembre 9.30 – 20.30
Sabato 24 dicembre 9.30 – 15.30
Domenica 25 dicembre 15.30 – 20.30
Lunedì 26 dicembre 9.30 – 20.30
Sabato 31 dicembre 9.30 – 15.30
Domenica 1 gennaio 15.30 – 20.30
Venerdì 6 gennaio 9.30 – 22.00

Print Friendly

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here